Dr. Jakob Zwaan nasce in Olanda nel 1962, dove segue la sua formazione scolastica e universitaria. Si laurea in odontoiatria all'Università di Utrecht (NL) nel 1987. Alla fine di quell'anno si trasferisce in Italia e dopo una serie di collaborazioni presso studi di colleghi italiani, dove impara il "modus operandi" italiano e la lingua decide di mettersi in proprio alla fine del '89. Inizialmente svolge la sua attività in più di uno studio, ma visto il grande afflusso di pazienti si convince che è meglio concentrare tutto a Calusco d'Adda, attrezzando uno studio dentistico modernissimo ed accogliente nell'anno 1999. L'interno della nuova struttura viene disegnato nell'intento di rispecchiare la filosofia lavorativa: ambienti spaziosi, colori caldi e grandi vetrate per dare vista sul giardino che circonda lo studio e per far entrare tanta luce naturale. Così facendo si cerca di evitare l'atmosfera della "fabbrica dei denti", creando un luogo "aperto al mondo" dove la trasparenza del rapporto tra professionisti e clientela prevale.

Dopo essersi assicurato di avere una esperienza chirurgica solida si approccia all'implantologia e chirurgia parodontale nel 1993. Da allora, nonostante l'ormai vastissima casistica in campo, continua il suo aggiornamento, seguendo maestri tra i più illustri del mondo. Negli ultimi anni l'accento è concentrato sulle tecniche del "carico immediato", la diagnosi e pianificazione virtuale con software di elaborazione della TAC e la chirurgia plastica parodontale. Questi percorsi formativi nascono tutti dalla grande passione per il suo lavoro e la convinzione che i suoi pazienti hanno il diritto di pretendere "il più sicuro ed il più bel risultato" che le moderne tecnologie possono offrire. Si occupa personalmente della finalizzazione protesica offrendo oltre alle tecniche tradizionali metodiche CAD-CAM e l'utilizzo di materiali di nuova generazione come zirkonio e ceramica integrale. 

Dal 2007 esistono rapporti di stretta collaborazione con Neoss Italia, fornitore di una linea implantare di alta qualità con vasta gamma di soluzioni protesiche. Si organizzano regolarmente corsi di aggiornamento per colleghi presso lo studio di Calusco con interventi dal vivo con collegamento video/audio in HD. Attualmente lo studio partecipa in vari studi clinici di ricerca per ottimizzare e validare nuovi componenti per un continuo miglioramento della linea implantare. 

L'Osstell Company, produttore svedese di una macchina elettromagnetica che misura la stabilità implantare, testa i suoi "upgrade" prima del lancio sul mercato anche a Calusco d'Adda. L'utilizzo di RFA (Resonance Frequence Analysis) è parte integrale del protocollo implantare nello studio.

Il mondo è bello perché è vario: non bisogna mai dimenticare la diversità tra gli uomini. Per questo motivo, sin dal 2002, dr.Jakob Zwaan si dedica alle cure dei soggetti diversamente abili, iniziando quest'attività al Dental Building dell'Università degli Studi di Milano in qualità di tutor/operatore e attualmente presso gli Ospedali Riuniti di Bergamo nel reparto di Odontostomatologia diretto dal dr.Umberto Mariani.

Dr. Jakob Zwaan

 Dr. Andrea Zanardi

Nato a Bergamo il 5/04/1983 si è laureato in odontoiatria nel 2007 presso l’Università degli Studi di Milano.

Già dall’anno 2005, ancora da studente ha iniziato a frequentare lo studio del dott. Zwaan come attento osservatore per imparare i “segreti e i trucchi del mestiere”.

Dall’inizio del 2008 è partita la sua attività lavorativa. Ha iniziato a collaborare presso alcuni studi, dove ha maturato la sua esperienza, e dal Novembre del 2008, ha iniziato una stretta collaborazione presso lo studio del dottor Zwaan che è presto diventato lo studio dove dedica la maggior parte del suo tempo lavorativo.

SI occupa soprattutto di conservativa ed endodonzia, campo quest’ultimo dove si impegna a rimanere aggiornato utilizzando tecniche e strumentari all’avanguardia.

Al fine di migliorare e ampliare le sue capacità, terminati gli studi universitari ha partecipato ad alcuni corsi di protesi che gli hanno permesso di iniziare a svolgere con competenza lavori sia di protesi fissa che mobile.